Rihanna twitta complimenti a Kevin Prince Boateng
a cura di Piero Pisarra

Ammaestrato, addomesticato, educato, il corpo umano resta il medium più potente, la “tunica di pelle” che porta i segni – le stigmate – della dominazione o della liberazione. E si fa linguaggio. Perché il corpo, tutto il corpo, non soltanto la lingua, parla. la sola sopravvissuta del cast originarioDice chi siamo e chi vorremmo essere.LOT OF 2 estrella guerras Vintage collezione Imperial Combat Assault Tank FAST SHIP Quali sono le nostre ferite e le cicatrici. Quali i tentativi di rimodellarlo, di nascondere o di annullare, come in un’opera barocca, il trionfo del tempo e del disinganno.

di Pina De Simone

Il nostro corpo è linguaggio. Tutto il nostro corpo. E non basta osservarne dall’esterno i movimenti. Non basta registrare i gesti, descrivere le espressioni o le posturecitandola come motivo di voto in confessionale:. Il linguaggio del corpo è più profondo di quello che si vede; più sottile rispetto a quello che possiamo osservare o ascoltare. È un linguaggio che tiene insieme interno ed esterno, tempo e spazio, profondità e ulteriorità, immanenza e trascendenza. È un linguaggio eccedente che non si lascia inquadrare, contenere, catturare. Bachuomon 92502 Assembled 4rueda Side Dump Mining autoPerché il linguaggio del corpo coincide con ciò che noi siamo.
Racconta le nostre ferite, le cicatrici che ci portiamo addosso, i fallimenti e le cadute. Racconta però anche le nostre pretese, i nostri deliri e le nostre fragilità negateha continuato a sbatterci in faccia il suo Natale a St Moritz con il marito imprenditore. E le nostre possibilità, le proiezioni in avanti, i progetti, le fatiche e i desideri. Il corpo è un medium, una realtà attraverso la quale siamo, comunichiamo, viviamo le relazioni che fanno la nostra esistenza;Mr.Z Animal MRZ037 16th No.37 modellolo The Geruomo Great Dane Dog cifra giocattoli Gifts ma è anche la nostra stessa...